Skip to content Skip to footer

La Pandemia favorirà chi investe nella sostenibilità ambientale

I tre fattori per l'accelerazione della sostenibilità

In passato siamo sempre stati abituati a pensare ad una conflittualità tra tutela dell’ambiente e sviluppo economico.

L’impegno per difende l’ecosistema viene spesso interpretato in termini di restrizioni e rinunce piuttosto che di azione secondo modalità nuove. Per questo motivo, di fronte alla ormai più che probabile recessione che deriverà dalla crisi pandemica, verrebbe naturale pensare che ridurre le emissioni, piantare alberi o indirizzare le nostre azioni verso la sostenibilità possa sembrare secondario se non addirittura un lusso.

Tralasciando gli aspetti etici, primari in termini assoluti ma secondari nella riflessione che vogliamo impostare, il pensiero che il tema della sostenibilità possa subire un rallentamento rischia di essere fallace sia in termini macro economici che di strategia per le aziende.

Come ricorda spesso il presidente del Forum per la Finanza Sostenibile Francesco Bicciato investire sui criteri di sostenibilità ambientale non è solamente una scelta “etica” o “comunicativa”, ma ha spesso un ritorno di mercato nel medio e lungo periodo. Questo trend, secondo i più grandi gruppi finanziari del mondo, verrà accelerato e non rallentato dal Coronavirus. A spiegarlo bene è stato recentemente il Financial Times, che ha pubblicato un’inchiesta dal titolo “Il Coronavirus sta stringendo la mano agli investitori ESG” nella quale ha dato voce ad alcuni rappresentanti dei più grandi fondi d’investimento mondiali più che mai convinti che la crisi derivante dal COVID-19 favorirà maggiormente proprio chi farà della sostenibilità un asset fondamentale della propria crescita.

Tre sono i fattori che ci portano a pensare che l’approccio alla sostenibilità vedrà un’accelerazione nei prossimi tempi: il primo riguarda la strategia aziendale e i consumatori, il secondo gli investitori, il terzo le politiche pubbliche.

Investire nei criteri di sostenibilità è già una scelta vincente sia in termini di minor costi di gestione nel medio-lungo periodo che di posizionamento sul mercato nell’immediato: il consumatore è attento e premia già chi sposa la causa della tutela del pianeta. Durante il lockdown la riduzione dell’emissioni è stata giudicata come uno dei pochi fattori positivi in molte indagini demoscopiche. È vero che finita la quarantena l’economia è in cima alle preoccupazioni dei cittadini, ma posizioni come ad esempio quella del Presidente Trump di sospendere gli standard per la tutela dell’ambiente durante il Coronavirus sono state fortemente avversate dall’opinione pubblica.

Un secondo aspetto riguarda i grandi fondi d’investimento. Come spiegano Hugh Lawson, capo della gestione investimenti ESG di Goldman Sachs Assestment, e il presidente del consiglio sugli investimenti sostenibili di Morgan Stanley Ted Eliopoulos, le società che investono nella sostenibilità saranno sempre più premiate perché giudicate preparate, affidabili e veloci nel cogliere i cambiamenti. Questo trend è stato evidente nel 2019 e nei primi mesi del 2020, ma come dichiarano entrambi l’orientamento può solo rafforzarsi post COVID-19.

Infine dobbiamo sottolineare il chiaro indirizzo impresso alle politiche pubbliche del prossimo periodo. Nel Recovery Plan della Commissione Europea il Green New Deal è uno dei tre pilastri assieme ai fondi di coesione e all’investimento sulle infrastrutture strategiche. Il potenziamento delle energie rinnovabili e la riduzione delle emissioni avverrà tramite ingenti fondi diretti ma anche attraverso meccanismi premiali se non esclusivi dei partner privati che siano in linea con questi obiettivi. Essere aziende sostenibili diventerà un criterio necessario per lavorare con la pubblica amministrazione e con le istituzioni in un momento storico caratterizzato da politiche pubbliche fortemente espansive.

Chi siamo
GreenGo consulting è società benefit che offre consulenza nel campo dell’accompagnamento alla sostenibilità ambientale, delle relazioni istituzionali, della strategia digitale e dell’internazionalizzazione nel segno della sostenibilità.
Contatti
GreenGo Consulting © 2021. All Rights Reserved.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi